Benvenuti a ... V di Verdura!
Un nome sicuramente particolare per un blog, ma che farà già capire quale sarà l'argomento principale dei suoi post.
Questo non sarà un blog di cucina come gli altri, poichè sarà trattato in maniera quasi univoca l'argomento delle verdure.
Tutti sappiamo quanto sia importante assumere giornalmente almeno due porzioni di verdura, ma quanti di noi lo fanno realmente?
Io per prima devo ammettere che consumo le verdure solo se costretta.

Ma se si odiano le verdure, qual è il modo migliore per aiutarsi ad assumerle?
Per quanto mi riguarda credo di avere trovato la soluzione: devo camuffarle!
Infatti, se qualcuno mi mette davanti un piatto di spinaci bolliti non posso fare a meno di storcere naso e bocca, ma se mi si piazza davanti un bel risotto agli spinaci, il discorso cambia notevolmente.
Sto riuscendo ad attirare la vostra attenzione?
In pratica in questo blog inserirò solo ricette di piatti a base di verdure, o al limite ortaggi, che saranno rielaborati in modo da consentire anche a chi, come me, odia le verdure di poterle mangiare senza pensare di stare a fare un grosso sacrificio.
Chiamamole pure RICETTE FURBE!
Queste ricette potranno essere utilizzate per far mangiare ad es. le verdure anche ai bambini, i quali, normalmente, fuggono davanti a tutto ciò che è verde e si mangia.
Volete seguirmi in questa avventura?
Ah, se proprio non riuscite a mangiare la verdura, neanche come ve la presenterò nelle mie ricette, passate a dare un'occhiata all'altro blog che curo
Dolci idee e non solo, lì troverete tante altre ricette (non solo di verdure) dall'antipasto al dolce!

lunedì 6 agosto 2012

Terrina di carciofi

Lo so, siamo fuori stagione per i carciofi, ma ci si può sempre annotare questa ricettina per il prossimo freddo inverno.
Dei carciofi ho parlato abbondantemente qui e qui, ora passiamo alla ricetta, che è semplice e gustosa.
Ingredienti:
4 carciofi
3 uova
1 stracciatella pugliese di 200gr
90gr di parmigiano
pomodori pelati o passata di pomodoro 200gr o 200ml
1 spicchio d'aglio
basilico
olio evo
sale e pepe (facoltativo) q.b.
farina q.b.

Procedimento:
pulire i carciofi lasciandoci vicino una piccola parte di gambo (quella più tenera). Recidere quindi il gambo e tagliare i carciofi in fettini sottili (3/4mm), le fettine più irregolari, o che si frantumano, metterle in un mixer con i gambi, la stracciatella sfilacciata, il parmigiano e un uovo e frullare il tutto fino a ridurre ad una poltiglia omogenea a cui, infine, bisognerà aggiungere un pizzico di pepe (facoltativo). Nel frattempo far riposare in una scodella d'acqua le fettine regolari. Dopo qualche minuto riprendere queste ultime, asciugarle ed infarinarle, quindi passarle nelle uova sbattute (le due rimanenti previste in ricetta) e friggerle in abbondante olio bollente. In un'altra casseruola preparare il sugo che verrà utilizzato per condire i carciofi. Versare l'olio nella casseruola e far imbiondire lo spicchio d'aglio, dopodichè aggiungere la passata di pomodoro (o i pelati), il basilico, il sale e far cuocere il tutto per 15/20 minuti.
Quando il sugo è pronto procedere con la preparazione della terrina.
Ungere con un pò di olio una pirofila, o una teglia, e versarci sopra un pò di crema di stracciatella e carciofi, dopodichè coprire con i carciofi fritti (e solo leggermente salati) e con il sugo. Continuare con la crema, i carciofi e il sugo fino ad esaurimento degli ingredienti (io ho fatto quattro strati). Infornare in forno ben caldo a 180° per 15/20 minuti. Dopo aver spento il forno e sfornato la terrina, aspettare che si intiepidisca un pò prima di servirla, per consentire alla stracciatella ed al parmigiano di rassettarsi.
Buon appetito!

16 commenti:

  1. io adoro i carciofi...li mangerei in qualsiasi modo!
    complimenti perchè questa ricetta è gustosissima :)

    RispondiElimina
  2. ho annotato la ricetta e appena escono i carciofi la farò! appena iscritta 78 ti va di ricambiare? grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, passo a trovarti subito!

      Elimina
  3. Complimenti cara, questo sì che è un modo nuovo e gustosissimo di mangiare una verdura così sana e preziosa!
    Quando hai due minuti passa da me, se ti va, per dare un'occhiata al contest che ho appena indetto, dal titolo "L'Oroscopo nel... piatto" (http://ilsorrisovienmangiando.blogspot.it/2012/08/loroscopo-nel-piatto-il-primo-contest.html), mi farebbe tanto piacere se volessi parteciparvi con una delle tue belle idee!
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Ottima questa ricetta, complimenti! Appena scoperto il tuo blog, passerò di nuovo a trovarti!

    RispondiElimina
  5. nuova followers ti andrebbe di ricambiare? http://ilmondodellanailart.blogspot.it/
    grazie mille!

    RispondiElimina
  6. fantastica questa terrina! devo provarla!

    complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! bellissima anche l'idea! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  7. Ottima ricetta.


    ciao e complimenti.

    RispondiElimina
  8. molto bello e utile il tuo blog...complimenti!

    RispondiElimina
  9. che dirti ador i carciofi in tutte le maniera e questa terrina e'veramente molto sfiziosa.mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  10. molto appetitosa! mi sono unita ai tuoi lettori!

    RispondiElimina
  11. Questa terrina è super invitante!!!!
    bellissima ricetta brava :-)
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  12. Ehi, Ciao! Finalmente con calma son riuscita a passar da te ed ad iscrivermi qui e di là. Bella questa terrina: penso di provarla perché faccio sempre la lotta per far mangiare i carciofi al bimbo grande... chissà che così non riesca nell'impresa...

    RispondiElimina
  13. Molto buona..belo il tuo blog molte ricette da copiare :)

    sono tua nuova follower se ti va passa da me:)
    http://lacicatricedelblog.blogspot.it/
    buon inizio d'anno!!!

    RispondiElimina