Benvenuti a ... V di Verdura!
Un nome sicuramente particolare per un blog, ma che farà già capire quale sarà l'argomento principale dei suoi post.
Questo non sarà un blog di cucina come gli altri, poichè sarà trattato in maniera quasi univoca l'argomento delle verdure.
Tutti sappiamo quanto sia importante assumere giornalmente almeno due porzioni di verdura, ma quanti di noi lo fanno realmente?
Io per prima devo ammettere che consumo le verdure solo se costretta.

Ma se si odiano le verdure, qual è il modo migliore per aiutarsi ad assumerle?
Per quanto mi riguarda credo di avere trovato la soluzione: devo camuffarle!
Infatti, se qualcuno mi mette davanti un piatto di spinaci bolliti non posso fare a meno di storcere naso e bocca, ma se mi si piazza davanti un bel risotto agli spinaci, il discorso cambia notevolmente.
Sto riuscendo ad attirare la vostra attenzione?
In pratica in questo blog inserirò solo ricette di piatti a base di verdure, o al limite ortaggi, che saranno rielaborati in modo da consentire anche a chi, come me, odia le verdure di poterle mangiare senza pensare di stare a fare un grosso sacrificio.
Chiamamole pure RICETTE FURBE!
Queste ricette potranno essere utilizzate per far mangiare ad es. le verdure anche ai bambini, i quali, normalmente, fuggono davanti a tutto ciò che è verde e si mangia.
Volete seguirmi in questa avventura?
Ah, se proprio non riuscite a mangiare la verdura, neanche come ve la presenterò nelle mie ricette, passate a dare un'occhiata all'altro blog che curo
Dolci idee e non solo, lì troverete tante altre ricette (non solo di verdure) dall'antipasto al dolce!

mercoledì 2 gennaio 2013

Carciofi ripieni

Il carciofo è una pianta della famiglia delle Asteraceae coltivata in Italia e in altri Paesi per uso alimentare e, secondariamente, medicinale.

Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri.
Le varietà di carciofo sono classificate secondo diversi criteri. I principali sono i seguenti:
  • In base alla presenza e allo sviluppo delle spine si distingue fra varietà spinose e inermi. Le prime hanno capolini con brattee terminati con una spina più o meno robusta, le inermi hanno invece brattee mutiche o mucronate.
  • In base al colore del capolino si distingue fra varietà violette e verdi.
  • In base al comportamento nel ciclo fenologico si distingue fra varietà autunnali o rifiorenti e varietà primaverili o unifere. Le prime si prestano alla forzatura in quanto possono produrre capolini nel periodo autunnale e una coda di produzione nel periodo primaverile. Le seconde sono adatte alla coltura non forzata in quanto producono capolini solo dopo la fine dell'inverno.
Fra le varietà più famose si annoverano il Brindisino, il "Paestum" (carciofo IGP proveniente dall'omonima città della magna Grecia di Capaccio-Paestum) Spinoso sardo (coltivato anche in Liguria con il nome di Carciofo spinoso d'Albenga), il Catanese, il Verde di Palermo, la Mammola verde, il Romanesco, il Mazzaferrata di Cupello, il Violetto di Toscana, il Precoce di Chioggia, il Violetto di Provenza, il Violetto di Niscemi. Le varietà di maggiore diffusione in passato erano il Catanese, lo Spinoso sardo e il Violetto di Provenza, fra i tipi autunnali forzati, e il Romanesco e il Violetto di Toscana fra quelli primaverili non forzati.

Documentazioni storiche, linguistiche e molecolari sembrano indicare che la domesticazione del carciofo (Cynara scolymus) dal suo progenitore selvatico (Cynara cardunculus) possa essere avvenuta in Sicilia, a partire dal I secolo circa.
La pianta chiamata Cynara era già conosciuta dai greci e dai romani, ma sicuramente si trattava di selvatico. A quanto sembra le si attribuivano poteri afrodisiaci, e prende il nome da una ragazza sedotta da Giove e quindi trasformata da questi in carciofo.

Nella pittura rinascimentale italiana, il carciofo è rappresentato in diversi quadri: "L'ortolana" di Vincenzo Campi, "L'estate" e "Vertumnus" di Arcimboldo.
La tradizione dice che fu introdotto in Francia da Caterina de' Medici, la quale gustava volentieri i cuori di carciofo. Sarebbe stata costei che lo portò dall'Italia alla Francia quando si sposò con il re Enrico II di Francia.
Anche Luigi XIV era pure un gran consumatore di carciofi.
I carciofi si coltivano soprattutto in Italia, Spagna e Francia.

Il carciofo è una tipica pianta degli ambienti mediterranei. Il suo ciclo naturale è autunno-primaverile: alle prime piogge autunnale le gemme del rizoma si risvegliano ed emettono nuovi getti. I primi capolini sono emessi verso la fine dell'inverno, a partire dal mese di febbraio. In tarda primavera la pianta va in riposo con il disseccamento di tutta la parte aerea.

Dopo l'acqua, il componente principale dei carciofi sono i carboidratri, tra i quali si distinguono l'inulina e le fibre.
I minerali principali sono il sodio, il potassio, il fosforo e il calcio.
Tra le vitamine prevale la presenza di B1,B3 e piccole quantità di vitamina C.

Gli estratti di carciofo hanno mostrato in studi clinici di migliorare la coleresi e la sintomatologia di pazienti sofferenti da dispepsia e disturbi funzionali del fegato. La cinarina ha mostrato di essere efficace come rimedio ipolipidemizzante in vari studi clinici.
La cinarina ha anche effetti coleretici, sembra cioè stimolare la secrezione di bile da parte delle cellule epatiche e aumentare l’escrezione di colesterolo e di materia solida nella bile.
I derivati dell'acido caffeico in genere mostrano effetti antiossidanti ed epatoprotettivi.
La Cinarina è anche ipocolesterolemizzante, tramite l'inibizione della biosintesi del colesterolo e l'inibizione dell'ossidazione del colesterolo LDL ed ha effetti diuretici.
Lo utilizza inoltre, per il suo sapore amaro, in caso di nausea e vomito, intossicazione, stitichezza e flatulenza. La sua attività depurativa (derivata dall'azione su fegato e sistema biliare e sul processo digestivo) fa sì che venga usata per dermatiti legate ad intossicazioni, artriti e reumatismi.
L'attività dei principi amari sull'equilibrio insulina/glucagone ne indica la possibile utilità come supporto in caso di iperglicemia reattiva o diabete incipiente.
(Le suddette informazioni sono state tratte da WIKIPEDIA)

Ultimo dato saliente che vale la pena di dire sui carciofi è che contengono solo 18kcal per 100g di prodotto edibile.
Ingredienti per 18 carciofi ripieni:
300gr di macinato di vitello (possibilmente da taglio magro)
2 uova
pane raffermo
prezzemolo
olio di oliva q.b.
parmigiano reggiano q.b.
latte q.b.

Procedimento:
pulire i carciofi togliendo le foglie dure e lessarli per 4/5 minuti in acqua bollente salata, dopodichè metterli ad asciugare su un telo pulito e asciutto.
Intanto, mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti per il ripieno.
Quando i carciofi si saranno raffreddati, allargare le foglie centrali fino a creare un incavo per poter mettere il ripieno.
Disporre i carciofi ripieni in una casseruola, bagnare con un pò di acqua di cottura dei carciofi e condire con un pò di olio evo.
Infornare a 180° per una mezzoretta circa.

E questo è il risultato.
Una ricetta gustosa e non molto calorica.
Se mangiare i carciofi per voi non è un sacrificio, ma è anzi una cosa che vi aggrada, seguite il link che sto per indicarvi, vi porterà dritti dritti ad una dieta da 1.100/1.200kcal per sgonfiare la pancia e per ridurre/eliminare la ritenzione idrica.
Di quale dieta si tratta? Della dieta del carciofo naturalmente!

42 commenti:

  1. Ciao, mi piace così tanto la tua idea di un blog di verdure che ho deciso di conferirti il premio Dardos, passa a ritirarlo nel mio blog!

    RispondiElimina
  2. adoro i carciofi cne mangerei a quintali, io ho appena usato i cardi, parenti loro stretti!.ottima ricetta!

    RispondiElimina
  3. Eccomi qui come promesso! Complimenti, vedo che hai iniziato da poco ma hai già molti lettori... le tue ricette sembra molto molto invitante!

    RispondiElimina
  4. Ciao Maryyyyy!!!Come stai?? Spero bene!Son passata a salutarti, dopo tanto tempo!
    Be meglio tardi che mai!
    Adoro i carciofi e questa ricetta è fantastica!Complimenti!
    A presto
    un bacione
    Roby

    RispondiElimina
  5. Questa ricetta è davvero super buona. Mia mamma me li preparava sempre!
    Ciao
    alice

    RispondiElimina
  6. sono davvero uno spettacolo da vedere bravissima saranno anche molto ma molto buoni^^

    RispondiElimina
  7. mi piacciono moltissimo i carciofi fatti così! Buona domenica...

    RispondiElimina
  8. Ma che bel blog! Adoro la verdura, ti ho messo in blogroll così rimango sempre aggiornata :)

    RispondiElimina
  9. Eccomi retribuisco la visita, ai tante ricette da trarre ispirazione, bravissima mi sono unita anch'io al tuo blog!

    RispondiElimina
  10. Sono buonissimi li preparo anche io così.Diventa ottimo il ripieno!Ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao Mary....mi sono appena unita ai tuoi lettori....adoro le verdure e anche io faccio i carciofi ripieni....non come i tuoi ma sembra un'ottima ricetta!
    Vienimi a trovare....mi farebbe piacere ti unissi ai miei lettori.Saluti.

    RispondiElimina
  12. ciao che bel blog e quanti consigli utili!!grazie io mi aggiungo se ti va passa da me

    RispondiElimina
  13. Io amo i carciofi e i tuoi mi sembrano proprio favolosi. Buon week end. eleonora
    http://eilbasilico.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. li adoro i carciofi!
    vedi che sono riuscita a passare?
    un po in ritardo,colpa del mio pc :(
    ti seguo!

    RispondiElimina
  15. che buoni!!! molto appetitosi, li prooverò!

    RispondiElimina
  16. Great post. Nice atmosphere on your blog. I like it here. ;]
    Feel free to visit my blog. New images.
    If you like my picture like me on the fan page: https://www.facebook.com/pages/In-another-light/413836138693856
    I will be extremely grateful.

    Have a nice day. Yours. ;)

    RispondiElimina
  17. eccomi qua a ricambiare la tua visita anche se in ritardo complimenti per il blog ciao

    RispondiElimina
  18. Ricambio con piacere la visita ... deliziosi !!

    RispondiElimina
  19. Ciao Maria Grazia,
    grazie per essere passata da me! Mi unisco subito ai tuoi follower visto che sono vegetariana e sempre alla ricerca di nuove fantasie di verdure.

    RispondiElimina
  20. Quante ricette sane e interessanti, sta mattina mi sa che farò il pieno di ricette nel tuo blog :-) Complimenti!!
    Mi aggiungo alle tue follower.
    Buon lunedì
    da Anna: http://sicucinaconmamma.blogspot.it/

    RispondiElimina
  21. Ciao!
    i tuoi carciofi sono deliziosi!
    Appena puoi , passa a trovarmi, ho un pensiero per te!
    A presto!

    RispondiElimina
  22. Ciao,
    mamma mia che bontà!!
    Un abbraccio
    Sabrina
    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. anche io faccio una ricetta molto simile per le verdure ripiene ;D

    Comunque mi hai appena spoilerato tutta la stagione di Grey's Anatomy, sapevo che moriva Sloan (il motivo per cui non la voglio più guardare) ma non sapevo della gamba!!! OMG!!! Siamo alla frutta.

    ti seguo volentieri comunque, mi piace il tuo blog. Soprattutto il titolo ahahah
    http://drunkenswallowedstar.blogspot.it/

    RispondiElimina
  24. Hmmm che buonii! Grazie per aver condiviso con noi, adesso mi è venuta una voglia di mangiare carciofi...

    RispondiElimina
  25. Buonissimi, se ti va passa da me ed iscriviti! :)

    RispondiElimina
  26. Buonissimi...io li adoro!!! Peccato che mio marito, al contrario, non li ama molto e così non li cucino pù come prima!!!!
    ...quasi quasi vengo a cena da te così mi fai compagnita te!!!

    ne approfitto per invitarti al mio primo contest:

    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  27. Ciao! Mi chiamo Anna e mi sono imbattuta nel tuo bel blog, ricco di tante belle ricette! Mi sono iscritta, avrei piacere se ci seguissimo a vicenda! Ti aspetto!

    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    http://letortedianna.blogspot.it

    RispondiElimina
  28. Ciao,

    Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 120000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove puoi anche aggiungere il tuo. Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  29. Ciao!
    Ecco una piccola sorpresina per te!
    SORPRESA

    RispondiElimina
  30. perbaccolino Maria Grazia...mi ero persa questo blog ...è interessantissimo brava..!! il mio regalo allora giunge a fagiolo...!! passa da me per prenderlo,bacioni..!!

    RispondiElimina
  31. appunto ieri li ho mangiati però con il ripieno di carne non li ho mai fatti, voglio provarci, grazie cara!

    RispondiElimina
  32. Che ricetta deliziosa, adoro i carciofi ma ripieni non li ho mai fatti!!!
    grazie per questa bella ricetta :-)
    un abbraccio a presto ^_^

    RispondiElimina
  33. amo i carciofi, grazie per questa bellissima ricetta.
    ti seguo, passa a trovarmi se ti va

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
  34. semplicemente deliziosi :)))))) .... se passi da me c'è un pensierino per te ... felice notte tesoro :*

    RispondiElimina
  35. Buona Pasqua!!! Baci

    http://couturetrend.blogspot.it/

    https://www.facebook.com/couturetrend1

    RispondiElimina
  36. Tanti auguri di Buona e Serena Pasqua e Pasquetta, un baciooo ^^

    RispondiElimina
  37. Ciao cara,
    che bel ricordo che hai portato alla mia mente con questi tuoi carciofi ripieni: una ricetta della mia mamma, sapori della mia infanzia.....
    sapori che ho abbandonato perchè in casa mia sono l'unica a cui piacciono (aimè) i carciofi!
    Un abbraccio grande grande ed a presto!!

    RispondiElimina
  38. ciao Maria Grazia! ho stilato una lista di 15 blogger meritevoli di un premio... se ti va, passa da me per riceverlo! ;-)

    RispondiElimina
  39. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Juice Manufacturers

    RispondiElimina